Annuncio

Collapse
No announcement yet.

10K all'anno da nascondere al fisco

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    il minimo vitale per un essere umano non dovrebbe essere soggetto a tassazione; come si fa a vivere con 5000 euro l'anno in una qualunque parte dell'itaglia? bo...sarà per quello che vengono i terremoti?

    Comment


    • #17
      ad ogni modo mi viene da dire che se il nostro amico fa questa attività come secondo lavoro può benissimo aprire la partita iva ed iscriversi alla gestione separata se gira su queste cifre....
      di sicuro non ci rimette ed è a posto con tutto, anzi potrebbe forse scaricare parecchie spese
      poi oh.... se il concetto di essere in regola col fisco italiano e di pagare le tasse mi da il mal di mare... :-)
      affari vostri....

      vi segnalo inoltre:
      https://it.wikipedia.org/wiki/Impost...La_no_tax_area

      dove si parla della no tax area

      che nulla ha a che vedere coi famosi 5000 euro di cui sopra
      Last edited by Genovese; 07/11/2016, 14:11.

      Comment


      • #18
        Scusate il ritardo nella risposta, ma non riuscivo a mandare messaggi.
        Si si tratta di un lavoro oltre a quello da dipendente, per questo motivo ci devo pagare le tasse (e le pagherò visto che i movimenti su paypal e su cc sono alla luce del giorno).
        Ho capito che il volume di denaro non giustifica l'apertura di un conto estero. Ma a questo punto, cosa fareste voi? Esiste una soluzione che metta al riparo dal occhio pubblico o devo rassegnarmi?
        Molte grazie

        Comment


        • #19
          Scusate il ritardo nella risposta, ma non riuscivo a mandare messaggi.
          Si si tratta di un lavoro oltre a quello da dipendente, per questo motivo ci devo pagare le tasse (e le pagherò visto che i movimenti su paypal e su cc sono alla luce del giorno).
          Ho capito che il volume di denaro non giustifica l'apertura di un conto estero. Ma a questo punto, cosa fareste voi? Esiste una soluzione che metta al riparo dal occhio pubblico o devo rassegnarmi?
          Molte grazie

          Comment


          • #20
            su 10.000 euro all'anno l'imponibile sarà 3-4000 euro, su cui pagherai lo scaglione irpef piu' basso (suppongo)...sarà ad occhio qualche centinaio di euro...pagali e basta, fine della storia; il vero problema saranno i "contributi" INPS semmai.

            Comment


            • #21
              Originariamente Scritto da Jason Bourne Visualizza Messaggio
              su 10.000 euro all'anno l'imponibile sarà 3-4000 euro, su cui pagherai lo scaglione irpef piu' basso (suppongo)...sarà ad occhio qualche centinaio di euro...pagali e basta, fine della storia; il vero problema saranno i "contributi" INPS semmai.

              Appunto, non può mica preoccuparsi solo dell'IRPEF ignorando INPS. È assurdo che ci i debba preoccupare anche per una cifra di questa entità. Io non dichiarerei nulla. Magari incasserei con una card qualunque e buonanotte!

              Comment


              • #22
                io, quando avevo la mia p.iva in italia, ero iscritto a quella fogna immmonda che si chiama inarcassa; i primi tempi ho pagato effettivamente pochissimo comparato alla gestione separata INPS, poi mi sono rotto e non ho piu' pagato nulla; i furboni sono stati zitti, sperando poi di contestare i mancati "contributi" con il massimo di interessi e more aspettando il limiti della prescrizione...beh gli è andata male, non hanno considerato l'eventualità che potessi espatriare e adesso che vengano a cercarmi in giro per il mondo Comunque si, credo che sui 10.000 euro all'anno del nostro amico, solo di inps se ne va la metà, usando la nasometria. Ecco perché dico sempre che l'itaglia é in pratica un paese socialista.
                Last edited by Jason Bourne; 08/11/2016, 11:01.

                Comment


                • #23
                  In sintesi, usa le card.

                  Comment


                  • #24
                    Si in effetti c è anche da considerare lo spreco della cassa previdenziale (che per me sono soldi buttati quasi via). Il mio scaglione irpef inoltre non è il minimo perché ho altro reddito dipendente.

                    Grazie Stefano55, due domande:
                    le card cosa sono? E sono anonime oppure sono tracciabili?
                    E se dovessi usare il conto di una persona residente all'estero (ALBANIA) che mi potrebbe dare carta bancomat da usare qui in Italia?

                    di nuovo grazie

                    Comment


                    • #25
                      se non mi fai perdere + di 10 minuti ...

                      mi contatti in Skype e ti risolvo senza farti pagare il ticket...
                      (i famigerati 30€)

                      ma mi raccomando : rapido ! ... perché in sto momento c' ho un sacco da fare...

                      (ogni tanto, quando mi pare, faccio un eccezione)

                      MynameSkype = elusione-fiscale.com
                      Last edited by Edmond_Dantès; 11/11/2016, 00:21.

                      Comment


                      • #26
                        Originariamente Scritto da robertofalena Visualizza Messaggio
                        le card cosa sono? E sono anonime oppure sono tracciabili?
                        tutto è tracciabile, nel sistema bancario, per la privacy, dipende che nome e residenza usi.

                        ma qui ti mancano tante cognizioni, suvvia, ai un pò di ricerca sul forum!
                        Consulenza informatica e business. Poslovno in ra?unalniško svetovanje
                        Siti Web, Ecommerce, Email - Hosting, VPN, Numeri VoIP, SIM, Carte e Conti
                        European Company Formation - Offshore Company Formation - Bank Relationship
                        Privacy Services - Tax Planning - Contatti - Consulenze
                        If you want situation specific advice feel free to -> contact me <- direct!
                        (our usual professional charges will apply)


                        Comment


                        • #27
                          Originariamente Scritto da Edmond_Dantès Visualizza Messaggio
                          se non mi fai perdere + di 10 minuti ...

                          mi contatti in Skype e ti risolvo senza farti pagare il ticket...
                          (i famigerati 30€)

                          ma mi raccomando : rapido ! ... perché in sto momento c' ho un sacco da fare...

                          (ogni tanto, quando mi pare, faccio un eccezione)

                          MynameSkype = elusione-fiscale.com
                          ok domani ti contatto, e ti pago anche il ticket se permetti.
                          ma se mi fai la ricevuta
                          a parte gli scherzi, vorrei pagarti davvero perchè mi sembra corretto farlo, visto che mi dedichi del tempo.

                          Comment


                          • #28
                            So che è un post vecchio..ma mi trovo in una situazione simile e volevo capire se l'utente aveva risolto... Praticamente nn sono lavoratrice dipendente..ma sono a carico di un lavoratore dipendente.. anche io ho un volume d'affari da circa 10.000 euro l'anno...solo che regolarizzare sarebbe un po' complicato visto che faccio la camgirl.. finora ho sempre usato un PayPal fittizio per ricevere i pagamenti aprendo e chiudendo conti dai quali versavo sul mio Paypal ufficiale e da questo poi a dei conti secondari online (quindi non il mio conto corrente ufficiale) cercando di smistare più o meno 2500 su ogni conto per dare meno nell'occhio... Rischio qualcosa usando questo metodo?

                            Comment


                            • #29
                              Originariamente Scritto da Martinalapeste Visualizza Messaggio
                              So che è un post vecchio..ma mi trovo in una situazione simile e volevo capire se l'utente aveva risolto... Praticamente nn sono lavoratrice dipendente..ma sono a carico di un lavoratore dipendente.. anche io ho un volume d'affari da circa 10.000 euro l'anno...solo che regolarizzare sarebbe un po' complicato visto che faccio la camgirl.. finora ho sempre usato un PayPal fittizio per ricevere i pagamenti aprendo e chiudendo conti dai quali versavo sul mio Paypal ufficiale e da questo poi a dei conti secondari online (quindi non il mio conto corrente ufficiale) cercando di smistare più o meno 2500 su ogni conto per dare meno nell'occhio... Rischio qualcosa usando questo metodo?
                              Payoneer
                              Se non impari ad essere pagato anche quando dormi, lavorerai fino alla morte.

                              Comment

                              Working...
                              X