Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Criptovalute per tutti. I bitcoin arrivano nella provincia italiana

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Criptovalute per tutti. I bitcoin arrivano nella provincia italiana

    Cosa sono i Bitcoin e chi potrebbe essere Satoshi Nakamoto, il programmatore che, subito dopo aver inventato la più famosa criptovaluta, è scomparso nel nulla? Martino Seniga ha incontrato alcuni dei giovani programmatori che proseguono il lavoro di Nakamoto ed ha visitato la Bitcoin valley di Rovereto nel trentino, dove i Bitcoin sono utilizzati per mangiare una pizza, prendere un aperitivo al bar o fare il pieno alla macchina.

    Secondo lo scrittore ed esperto di sicurezza informatica Alessandro Curioni il giro di affari delle criptovalute, le monete virtuali che vengono scambiate sul web, si aggira intorno ai 13 miliardi di dollari. In realtà di questi 13 miliardi solo 500 milioni non sono in Bitcoin. I Bitcoin sono infatti la più nota ed importante criptovaluta e l'unica che viene utilizzata a livello globale dal 2009. Qualche tempo prima Satoshi Nakamoto, il nome dietro a cui si nasconde l'inventore o gli inventori di Bitcoin, aveva pubblicato su internet un documento intitolato "Bitcoin: una moneta elettronica distribuita sulla rete". Nel documento veniva proposta, per la prima volta, la tecnologia informatica del Blockchain o catena dei blocchi, un sistema critografico che utilizzando lo scambio di informazioni (Peer to Peer) all'interno della rete internet garantiva la non falsificabilità e immutabilità di un record informatico inserito nella Blockchain. Ovviamente il primo utilizzo a cui si è pensato per questo tipo di tecnologia è stato quello finanziario. Chiunque esegue una transazione motenaria utilizzando la blockchain di Bitcoin è sicuro di 2 cose: nessuno può appropriarsi in modo indebito dei suoi soldi e l'operazione finanziaria avviene nel più completo anonimato. Oggi i Bitcoin sono utilizzati da centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo e anche in Italia esistono paesi e città in cui è possibile utilizzare i Bitcoin come moneta corrente, anche per fare la spesa o pagare un taglio di capelli. Marco Amadori, amministratore delegato della società Inbitcoin, ci spiega perchè secondo lui il sistema delle blockchain potrebbe affiancare e sostituire le banche nella gestione del denaro dei cittadini.



    See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/med...d2e2a9b60.html
    Consulenza informatica e business. Poslovno in ra?unalniško svetovanje
    Siti Web, Ecommerce, Email - Hosting, VPN, Numeri VoIP, SIM, Carte e Conti
    European Company Formation - Offshore Company Formation - Bank Relationship
    Privacy Services - Tax Planning - Contatti - Consulenze
    If you want situation specific advice feel free to -> contact me <- direct!
    (our usual professional charges will apply)



  • #2
    Qualcosa di molto familiare.
    Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato, l'ultimo animale libero ucciso.
    Vi accorgerete che non si può mangiare il denaro. (Orso in piedi. Sioux)

    Comment


    • #3
      ci si potrebbero fare grandi progetti alla luce del sole anche in altre zone d'italia... ma credo che molti siano frenati dalla paura di essere lanciati giù da una finestra, o qualche "pallottolata", o incidenti inspiegabili. dejavù
      Non sono un consulente offshore e non offro alcun servizio, a parte il cazzeggio gratuito in questo forum, dunque non scassatemi i maroni.

      Comment


      • #4
        Gestisco già 3 ATM in Europa ed entro fine mese diventeranno 5.
        Il BTC ormai sta diffondendosi sempre più tra la gente comune.
        Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato, l'ultimo animale libero ucciso.
        Vi accorgerete che non si può mangiare il denaro. (Orso in piedi. Sioux)

        Comment


        • #5
          Originariamente Scritto da macgyver Visualizza Messaggio
          Cosa sono i Bitcoin e chi potrebbe essere Satoshi Nakamoto, il programmatore che, subito dopo aver inventato la più famosa criptovaluta, è scomparso nel nulla? Martino Seniga ha incontrato alcuni dei giovani programmatori che proseguono il lavoro di Nakamoto ed ha visitato la Bitcoin valley di Rovereto nel trentino, dove i Bitcoin sono utilizzati per mangiare una pizza, prendere un aperitivo al bar o fare il pieno alla macchina.

          Secondo lo scrittore ed esperto di sicurezza informatica Alessandro Curioni il giro di affari delle criptovalute, le monete virtuali che vengono scambiate sul web, si aggira intorno ai 13 miliardi di dollari. In realtà di questi 13 miliardi solo 500 milioni non sono in Bitcoin. I Bitcoin sono infatti la più nota ed importante criptovaluta e l'unica che viene utilizzata a livello globale dal 2009. Qualche tempo prima Satoshi Nakamoto, il nome dietro a cui si nasconde l'inventore o gli inventori di Bitcoin, aveva pubblicato su internet un documento intitolato "Bitcoin: una moneta elettronica distribuita sulla rete". Nel documento veniva proposta, per la prima volta, la tecnologia informatica del Blockchain o catena dei blocchi, un sistema critografico che utilizzando lo scambio di informazioni (Peer to Peer) all'interno della rete internet garantiva la non falsificabilità e immutabilità di un record informatico inserito nella Blockchain. Ovviamente il primo utilizzo a cui si è pensato per questo tipo di tecnologia è stato quello finanziario. Chiunque esegue una transazione motenaria utilizzando la blockchain di Bitcoin è sicuro di 2 cose: nessuno può appropriarsi in modo indebito dei suoi soldi e l'operazione finanziaria avviene nel più completo anonimato. Oggi i Bitcoin sono utilizzati da centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo e anche in Italia esistono paesi e città in cui è possibile utilizzare i Bitcoin come moneta corrente, anche per fare la spesa o pagare un taglio di capelli. Marco Amadori, amministratore delegato della società Inbitcoin, ci spiega perchè secondo lui il sistema delle blockchain potrebbe affiancare e sostituire le banche nella gestione del denaro dei cittadini.



          See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/med...d2e2a9b60.html
          Interessante questo argomento. Voglio dedicarci parte del mio tempo per sviluppare al meglio anche questa opportunità di business.
          Bye > ODF

          Comment


          • #6
            Originariamente Scritto da International Visualizza Messaggio
            Gestisco già 3 ATM in Europa ed entro fine mese diventeranno 5.
            Il BTC ormai sta diffondendosi sempre più tra la gente comune.
            curiosità: e qual'è il rendimento nel gestire un Atm?
            Emi

            Comment


            • #7
              Oltre ai btc quali monete partendo da poco possono aumentare nell arco degli anni?

              Inviato dal mio VFD 700 utilizzando Tapatalk

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da dennysnt Visualizza Messaggio
                Oltre ai btc quali monete partendo da poco possono aumentare nell arco degli anni?

                Inviato dal mio VFD 700 utilizzando Tapatalk
                se lo sapessimo lo verremmo sicuramente a scrivere qui sul forum
                Emi

                Comment


                • #9
                  E vabbe' persone che aiutano ci sono

                  Inviato dal mio VFD 700 utilizzando Tapatalk

                  Comment


                  • #10
                    Originariamente Scritto da emi Visualizza Messaggio
                    se lo sapessimo lo verremmo sicuramente a scrivere qui sul forum
                    Tecnicamente sì , dopo averne fatta scorta sarebbe tuo interesse pubblicizzarle per farne aumentare la richiesta e quindi il valore

                    Comment


                    • #11
                      Giusto :-)

                      Inviato dal mio VFD 700 utilizzando Tapatalk

                      Comment


                      • #12
                        Originariamente Scritto da emi Visualizza Messaggio
                        curiosità: e qual'è il rendimento nel gestire un Atm?
                        Il rendimento di un ATM è soggetto a delle variabili. Se ad esempio si vuol avviare un business di gestione di uno o più ATM, i guadagni possono non essere tali da giustificare la spesa di acquisto e gestione degli apparati. Il mio caso è diverso, in quanto i mie 3 ATM (5 a breve) sono legati al fatto che ricevo costantemente dai miei clienti una buona quantità di BTC mensilmente e grazie a ciò posso di conseguenza offrire la possibilità alle persone di poterli acquistare in tutta sicurezza e rispettosi della loro riservatezza.
                        Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato, l'ultimo animale libero ucciso.
                        Vi accorgerete che non si può mangiare il denaro. (Orso in piedi. Sioux)

                        Comment


                        • #13
                          Originariamente Scritto da dennysnt Visualizza Messaggio
                          Oltre ai btc quali monete partendo da poco possono aumentare nell arco degli anni?

                          Inviato dal mio VFD 700 utilizzando Tapatalk
                          Più che altro dovresti per prima cosa informarti sul fenomeno delle cripto-valute, sulla loro evoluzione e successivamente scegliere in quali modi investire e su quali puntare. Devi stare anche molto attento alle cosiddette shitcoin o scamcoin, quasi sempre legate a degli schemi Ponzi.
                          Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato, l'ultimo animale libero ucciso.
                          Vi accorgerete che non si può mangiare il denaro. (Orso in piedi. Sioux)

                          Comment


                          • #14
                            Originariamente Scritto da International Visualizza Messaggio
                            Più che altro dovresti per prima cosa informarti sul fenomeno delle cripto-valute, sulla loro evoluzione e successivamente scegliere in quali modi investire e su quali puntare. Devi stare anche molto attento alle cosiddette shitcoin o scamcoin, quasi sempre legate a degli schemi Ponzi.
                            Si infatti ce ne stanno tante di scamcoin

                            Inviato dal mio VFD 700 utilizzando Tapatalk

                            Comment


                            • #15
                              Ma a che serve un bancomat per btc?
                              Per me non ha senso.

                              mah...

                              Comment

                              Working...
                              X