Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Dubbio su residenza fiscale a Malta

Collapse
This topic is closed.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Dubbio su residenza fiscale a Malta

    Sto aiutando una persona a cercare la migliore residenza per le sue esigenze ossia rimanere all'interno dell'UE, portando al minimo il proprio carico fiscale annuo.

    Bene, abbiamo indagato a lungo su malta dove sembrerebbe abbastanza semplice ottenere una residenza fiscale il che comporterebbe anche l'obbligo (per i cittadini UE) di risiedervi per almeno 6 mesi l'anno e d'avervi un domicilio fisso (immobile in locazione o acquistato).

    Ok tutto perfetto ma come verre vista dall'Italia suddetta residenza ? Benchè si parli di 'residenza fiscale', ho letto in giro (navigando fra vari siti di settore) che, a patto di non risiedere più di 6 mesi in Italia, le tasse verrebbero effettivamente pagate a Malta dove, di fatto, vi sarebbe un concreto domicilio con obbligo di presenza in loco.

    Ma le cose stanno realmente così ? Ossia, qual'è il vero punto di vista del fisco italiano basandosi sugli accordi reciproci con questo paese ?
    Qualcuno ne sa qualcosa ? Poi, ovvio, presto organizzeremo un meeting con un consulente locale ma vorrei iniziare ad avere qualche input in materia, grazie.

  • #2
    Ne abbiamo già parlato 1000 volte in tutte le salse e vi sono 10.000 post aperti a riguardo.
    [URL="https://www.prestigeintercorp.com/"]Informazioni e Consulenze[/URL]

    Comment


    • #3
      [URL="https://iip.gov.mt/forms/"]Quì[/URL] trovate tutti i form. Quello che interessa per il self sufficient è il CEA Form J

      Comment

      Working...
      X