Annuncio

Collapse
No announcement yet.

É domenica ed ho fatto un esperimento

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • É domenica ed ho fatto un esperimento

    Questo forum esiste da circa 5 anni.
    lo seguo quasi dall'inizio e partecipo sia pure discontinuamente perché la voglia e la vita non sempre me lo permettono .
    Oltre che di paradisi fiscali, si tratta anche e sopratutto di fiscalità relativa a operazioni con l'estero UE ed extraUE
    Lo spunto mi è arrivato da un' altra discussione relativa a società in un paese UE fatta in questi giorni, dove facevo notare tra le altre problematiche nell'operare all'estero quella del nuovo regime iva.

    Ho provato ad inserire nella funzione ricerca del forum (in alto a destra sotto la pubblicità di adsense alcune parole chiave -lo so, è un po laborioso a causa della funzione anti robot- come VIES, INTRASTAT, REVERSE CHARGE, AUTOFATTURA Guardate quanti risultati.
    Poi ho ripetuto la medesima operazione su forum che talvolta trattano tematiche simil: finanzaonline, forumGT, Commercialistatelematico. vedete un po' i risultati.


    Come può essere che quello che in altri forum è uno dei principali grattacapi di molti imprenditori e professionisti, costituisce preoccupazione per sanzioni, produce interpretazioni anche piuttosto "creative" da parte di qualche commercialista delle circolari dell'Agenzia delle entrate, qui dove continuamente si parla di società nei posti più esotici, oppure di come è facile operare negli altri paesi dell'Unione Europea, non è mai stato un problema, di più, pare nemmeno esista??
    Mi è capitato di sentitire perfino un piccolo impresario edile (un muratore) lamentarsi al bar di dover fare l'intrastat dal commercialista per piccoli lavori eseguiti oltralpe.


    Non punto l'indice verso alcuno e non voglio polemizzare a tutti i costi e non ho preclusioni, ma qualcuno ha idee e/o vuole commentare al riguardo di questo (assordante a mio parere) silenzio?
    Ho disabilitato i messaggi privati. Se volete comunicare con me, usate la telepatia (attenti a non sbagliare destinatario)

  • #2
    [QUOTE=paperone rothschild;9783]
    Come può essere che quello che in altri forum è uno dei principali grattacapi di molti imprenditori e professionisti, costituisce preoccupazione per sanzioni, produce interpretazioni anche piuttosto "creative" da parte di qualche commercialista delle circolari dell'Agenzia delle entrate, qui dove continuamente si parla di società nei posti più esotici, oppure di come è facile operare negli altri paesi dell'Unione Europea, non è mai stato un problema, di più, pare nemmeno esista??

    Semplicemente perche' questo e' il forum delle favole.

    Comment


    • #3
      Originariamente Scritto da vicking Visualizza Messaggio
      Semplicemente perche' questo e' il forum delle favole.
      Quindi sostieni che tutti coloro che dicono di operare o di voler operare all'estero in realtà non lo fanno e quindi non si sfiorano determinate questioni.
      Rilancio la provocazione: Ieri aprendo questa discussione è stata scritta per la prima volta in più di 5 anni la parola "autofattura" su questo forum. In altro forum credo sia nominata una volta al giorno o quasi. Eppure se si opera con l'estero è un adempimento imprescindibile.
      Immaginate una carrozzeria in cui per 5 anni non venga mai pronunciata la parola "parafango"!!!
      E qui c'è molta più libertà che altrove: in altri forum molti di coloro che qui si esprimono liberamente verrebbero bannati ai primi interventi.
      Qualcun altro ha opinioni al riguardo?

      PS: Autofattura l'ho scritta io ieri per la prima volta qui: La prima cosa vergine che mi sia capitata!!!
      Ho disabilitato i messaggi privati. Se volete comunicare con me, usate la telepatia (attenti a non sbagliare destinatario)

      Comment


      • #4
        Operare con l'estero e soprattutto all'estero non è assolutamente un grattacapo.
        Molte cose si scrivono in privato e poi si continuano altrove, non c'è da stupirsi.

        Molti commercialisti italioti credono che sia deleterio operare in un mondo globale e quando possono dissuadono i loro clienti dal farlo [vista la loro ignoranza hanno timore di perderli], per fortuna non sono tutti così.
        Anche molti imprenditori credono che avere i soldi significa avere tutte le possibilità e impunità di questo mondo e molti vagano sbattendo testa e portafogli di qua e di la prima di prendere la decisione di mollare e denigrare questo settore.

        FOL, GT e simili sono gestiti solo per incassare ADSense, per loro è un passatempo, non vi troverai mai informazioni utili per questo argomento, di conseguenza non mi preoccupo se non trattano certi argomenti: sono solo una perdita di tempo [per la cronaca, sono iscritto a GT da qualche anno].

        Questo forum concede molta libertà è vero e non dovrebbe essere così?

        Credo che siano poche le persone che effettivamente operano in questo settore, credo pure che 7 persone su 10 hanno la velleità di operare offshore con operazioni di qualche migliaia di euro.


        Concludendo, di cosa stai parlando?

        ...
        Last edited by Oblige; 19/11/2012, 16:37.

        Comment


        • #5
          Originariamente Scritto da Oblige Visualizza Messaggio
          Operare con l'estero e soprattutto all'estero non è assolutamente un grattacapo.
          Molte cose si scrivono in privato e poi si continuano altrove, non c'è da stupirsi.

          Molti commercialisti italioti credono che sia deleterio operare in un mondo globale e quando possono dissuadono i loro clienti dal farlo [vista la loro ignoranza hanno timore di perderli], per fortuna non sono tutti così.
          Anche molti imprenditori credono che avere i soldi significa avere tutte le possibilità e impunità di questo mondo e molti vagano sbattendo testa e portafogli di qua e di la prima di prendere la decisione di mollare e denigrare questo settore.

          FOL, GT e simili sono gestiti solo per incassare ADSense, per loro è un passatempo, non vi troverai mai informazioni utili per questo argomento, di conseguenza non mi preoccupo se non trattano certi argomenti: sono solo una perdita di tempo [per la cronaca, sono iscritto a GT da qualche anno].

          Questo forum concede molta libertà è vero e non dovrebbe essere così?

          Credo che siano poche le persone che effettivamente operano in questo settore, credo pure che 7 persone su 10 hanno la velleità di operare offshore con operazioni di qualche migliaia di euro.


          Concludendo, di cosa stai parlando?

          ...
          Inizio col dire che sono d'accordo quasi con tutto ciò che scrivi.
          Di cosa sto parlando? meglio, dove voglio arrivare. Voglio far rilevare che quelli che dovrebbero essere argomenti discussione piuttosto comuni per chi opera con strutture internazionali (europee, extraeuropee, offshore che siano) qui sono sconosciuti, quando altrove sono i più trattati. E non sono certo questi gli argomenti che si trattano in privato.
          Sappiamo benissimo tutti che la componente mitomani è presentissima qui come altrove sia in chi pone domande che in chi si risponde millantando esperienze che non ha (ATTENZIONE: che è cosa diversa dallo sbagliare, cosa che può accadere a tutti)
          Intendiamoci, le domande sono tutte legittime (se uno non sa una cosa la chiede, ed è legittimo avere anche solo una curiosità)
          Il problema è che le persone interessate che pongano quesiti reali suscettibili di sviluppi generalmente si preferiscono battere altri lidi.
          É una mia impressione? Secondo voi? Perché si? perché no?
          Dibattito aperto.
          Last edited by paperone rothschild; 19/11/2012, 21:45.
          Ho disabilitato i messaggi privati. Se volete comunicare con me, usate la telepatia (attenti a non sbagliare destinatario)

          Comment


          • #6
            Al di là della convinzione che qui si trattano solo favole (in parte però vero), questo forum è gestito da un tedesco bacchettone che di paradisi fiscali si intende il giusto ... cioè non oltre quel che tutti sanno. Il resto è affare dei singoli membri.

            So per certo che è visitato da ogni ben di dio, ma dato che ho particolare riguardo alla (non) pubblicazione di email e telefoni, c'è poco da voler cavare dal buco, perfino per un accanito finanziere. Sembra un accorgimento da poco, ma è l'unico che potrebbe destare reale interesse, e così invece si tratta solo di parole al vento, delle quali non si possono fare nulla.

            Se proseguiamo sulla strada della privacy, non ci verrà mai nessuno a rompere
            _________________________________
            Tortuga Bank lo era. Bitcoin diventa realtà bancaria!

            Comment


            • #7
              Mah, un accanito finanziere credo che dedichi l'attenzione altrove visto che qui il rischio di correre dietro a parole al vento è assai alto.
              Ma devo riconoscere che il forum non ha il monopolio dei perditempo: ho fatto una campagna publicitaria con google adwords. Avevo pure impostato gli annunci in maniera seria e mirata su determinati servizi poco attrattivi per certo pubblico... Disastro! che corte dei miracoli mi è venuta fuori! solo che lì ho pure pagato per ritrovarmeli...
              Ho disabilitato i messaggi privati. Se volete comunicare con me, usate la telepatia (attenti a non sbagliare destinatario)

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da paperone rothschild Visualizza Messaggio
                Mah, un accanito finanziere credo che dedichi l'attenzione altrove visto che qui il rischio di correre dietro a parole al vento è assai alto.
                Ma devo riconoscere che il forum non ha il monopolio dei perditempo: ho fatto una campagna publicitaria con google adwords. Avevo pure impostato gli annunci in maniera seria e mirata su determinati servizi poco attrattivi per certo pubblico... Disastro! che corte dei miracoli mi è venuta fuori! solo che lì ho pure pagato per ritrovarmeli...
                Piccola precisazione a scanso di equivoci.
                Quando parlo di corte dei miracoli, sfgati, millantatori etc, SIA BEN CHIARO non mi riferisco a coloro che non conoscendo qualcosa chiedono lumi magari credendo di trovare soluzione ad un loro problema reale. Se uno non sa chiede, ci mancherebbe altro!! Ben felice di dire due parole anche se uno non è in grado costiuire nulla per condizioni oggettive.
                Alludo invece - e sono tanti- a coloro che magari non immaginano i costi ed una volta prospettati pur non potendo permetterseli continuano per giorni a mostrarsi interessati con mail telefonate etc. vogliono che gli fissi un appuntamento poi spariscono. Oppure semplicemente si esaltano ad occuparsi di qualcosa che nella vita reale non potrebbero mai permettersi
                Esempio classico: una dozzina di anni fa avevo incarico di vendere una casa di riposo per anziani. circa due miliardi di lire dell'epoca la richiesta. Un sedicente medico chirurgo ci intavolò una trattatativa lunga, con diverse visite al luogo, rinvii vari, fino quando si scoprì che il soggetto in questione non aveva neanche i soldi per le sigarette...
                Ho disabilitato i messaggi privati. Se volete comunicare con me, usate la telepatia (attenti a non sbagliare destinatario)

                Comment


                • #9
                  Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
                  Al di là della convinzione che qui si trattano solo favole (in parte però vero), questo forum è gestito da un tedesco bacchettone che di paradisi fiscali si intende il giusto ... cioè non oltre quel che tutti sanno. Il resto è affare dei singoli membri.

                  So per certo che è visitato da ogni ben di dio, ma dato che ho particolare riguardo alla (non) pubblicazione di email e telefoni, c'è poco da voler cavare dal buco, perfino per un accanito finanziere. Sembra un accorgimento da poco, ma è l'unico che potrebbe destare reale interesse, e così invece si tratta solo di parole al vento, delle quali non si possono fare nulla.

                  Se proseguiamo sulla strada della privacy, non ci verrà mai nessuno a rompere
                  Bhe, oddio... Siamo su server italiano, per giunta di un grande provider, ci vuole poco a bypassare l'intestatario del dominio.

                  Comment


                  • #10
                    Originariamente Scritto da philippe Visualizza Messaggio
                    Bhe, oddio... Siamo su server italiano, per giunta di un grande provider, ci vuole poco a bypassare l'intestatario del dominio.
                    non se è un server dedicato.
                    _________________________________
                    Tortuga Bank lo era. Bitcoin diventa realtà bancaria!

                    Comment


                    • #11
                      Accipicchia, la linea è la loro, dubito che abbiano difficoltà a chiedere un file di log, n'est pas?

                      Comment


                      • #12
                        Originariamente Scritto da philippe Visualizza Messaggio
                        Accipicchia, la linea è la loro, dubito che abbiano difficoltà a chiedere un file di log, n'est pas?
                        non è così semplice. prima si mettono in contatto con le autorità. l'accesso ai dati del server richiede l'autorizzazione del giudice (aka "mandato") e poi non possono accedere a tutto, o meglio, non tutto quel che possono leggere possono anche usare. e in ogni caso devono chiedere gentilmente al sottoscritto. legge sulla privacy, per intenderci.

                        se invece violano il server non solo mi trovo il giorno dopo al provider con la mitragliatrice, ma col panzer anche al ministero. si può scherzare fin dove si pensa poter andare, ma le responsabilità se li devono assumere. nessuno violerà i server delle Heroiken Sturmtruppen
                        _________________________________
                        Tortuga Bank lo era. Bitcoin diventa realtà bancaria!

                        Comment

                        Working...
                        X