Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Banche inglesi, consiglio?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Banche inglesi, consiglio?

    Ciao a tutti,

    Tra le banche branch-based presenti su suolo UK, ce n'è una che consigliereste più dell'altra?

  • #2
    Sicuramente per velocità di apertura anche a non residenti Barclays e’ la migliore
    Se non impari ad essere pagato anche quando dormi, lavorerai fino alla morte.

    Comment


    • #3
      Dipende molto se per conto personale (e in questo caso se per residente o non) oppure per conto corporate (ed anche in questo caso per società residente o non).
      In generale Barclays è la scelta più comoda perché tra sedi in loco e sedi nelle dipendenze copre un pò tutti i casi ed è anche una delle poche che non applica interessi negativi sui conti in EUR. Unico contro è il corporate banking, penoso, ma non si può avere tutto.
      Two roads diverged in a wood, and I took the one less traveled by. And that has made all the difference.

      Comment


      • #4
        Originariamente Scritto da fabio Visualizza Messaggio
        Dipende molto se per conto personale (e in questo caso se per residente o non) oppure per conto corporate (ed anche in questo caso per società residente o non).
        In generale Barclays è la scelta più comoda perché tra sedi in loco e sedi nelle dipendenze copre un pò tutti i casi ed è anche una delle poche che non applica interessi negativi sui conti in EUR. Unico contro è il corporate banking, penoso, ma non si può avere tutto.
        Grazie delle risposte, ragazzi.

        Avete ragione, faccio chiarezza:

        - conto personale
        - sono residente in Italia
        - mi serve un c/c per le spese di tutti i giorni (non mi interessa il c/c in euro, mi va benissimo in sterling).

        Comment


        • #5
          Originariamente Scritto da Brendan Visualizza Messaggio

          Grazie delle risposte, ragazzi.

          Avete ragione, faccio chiarezza:

          - conto personale
          - sono residente in Italia
          - mi serve un c/c per le spese di tutti i giorni (non mi interessa il c/c in euro, mi va benissimo in sterling).
          Occhio che però in questo caso paghi le fee di cambio valuta per ogni transazione
          Se non impari ad essere pagato anche quando dormi, lavorerai fino alla morte.

          Comment


          • #6
            Originariamente Scritto da bomber747 Visualizza Messaggio

            Occhio che però in questo caso paghi le fee di cambio valuta per ogni transazione
            Grazie dell'appunto, l'avevo già preso in considerazione. Suonerà "insensato", ma non mi interessa molto. L'importante che la banca offra un buon servizio.

            Comment


            • #7
              Originariamente Scritto da Brendan Visualizza Messaggio

              Grazie dell'appunto, l'avevo già preso in considerazione. Suonerà "insensato", ma non mi interessa molto. L'importante che la banca offra un buon servizio.
              Ma che senso ha scusa?

              Essendo tu residente in Italia vai al confine appena entrato in Austria e apri in una qualsiasi delle primarie banche austriache che trovi.

              Almeno hai conto in euro e ti eviti di cacciare soldi in cambio valuta ogni volta
              Se non impari ad essere pagato anche quando dormi, lavorerai fino alla morte.

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da bomber747 Visualizza Messaggio

                Ma che senso ha scusa?

                Essendo tu residente in Italia vai al confine appena entrato in Austria e apri in una qualsiasi delle primarie banche austriache che trovi.

                Almeno hai conto in euro e ti eviti di cacciare soldi in cambio valuta ogni volta
                Sono paranoie, Bomber. So che non ha senso, ma preferisco una UK bank.

                Comment


                • #9
                  Conto corrente per spese di tutti i giorni ok, ma quanto pensi di depositare? I conti non-resident sono pensati per investimento, nello specifico Barclays per meno di 35.000£ di saldo neanche ti prende in considerazione. Meglio se ti presenti con almeno 50-60k.

                  Starei inoltre ben attento ad avere un conto in sterline di questi tempi.

                  Comment


                  • #10
                    Originariamente Scritto da Andy Fratton Visualizza Messaggio
                    Conto corrente per spese di tutti i giorni ok, ma quanto pensi di depositare? I conti non-resident sono pensati per investimento, nello specifico Barclays per meno di 35.000£ di saldo neanche ti prende in considerazione. Meglio se ti presenti con almeno 50-60k.
                    Le principali banche (HSBC, Lloyds, Barclays, RSB) mi lasciano aprire un basic account con visa debit card senza depositi minimi.

                    Comment


                    • #11
                      Hai NIN o ti presenti di persona? Non mi risulta che altrimenti aprano a distanza


                      Inviato da Tapatalk

                      Comment


                      • #12
                        Originariamente Scritto da Andy Fratton Visualizza Messaggio
                        Hai NIN o ti presenti di persona? Non mi risulta che altrimenti aprano a distanza


                        Inviato da Tapatalk
                        No, nessun NIN e non mi presento di persona. Ho il codice fiscale italiano perché risiedo in Italia.

                        Ti confermo che HSBC, Barclays, RSB, Lloyds, Natwest aprono per corrispondenza. E' una trafila lunga, vanno inviati i documenti notarizzati, ma aprono. Io sono in ballo con HSBC adesso. Preciso che sono Basic Bank Account. Giusto bonifici in/out e una debit card mi danno, ma a me va benissimo.

                        Comment


                        • #13
                          Probabile hanno cambiato causa Covid.
                          Lloyds nello specifico richiedeva documenti certificati in filiale.
                          Meglio così


                          Inviato da Tapatalk

                          Comment


                          • #14
                            Dal sito Lloyds risultano ancora i limiti minimi:


                            https://international.lloydsbank.com....ac=HPT_HERO_1


                            Inviato da Tapatalk

                            Comment


                            • #15
                              Originariamente Scritto da Andy Fratton Visualizza Messaggio
                              Dal sito Lloyds risultano ancora i limiti minimi:


                              https://international.lloydsbank.com....ac=HPT_HERO_1


                              Inviato da Tapatalk

                              Posto qualche link, magari è utile a qualcuno interessato agli UK.

                              Lloyds: https://www.lloydsbank.com/current-a...c-account.html

                              Alla sezione "Applying from an EU country outside of the UK", c'è un file pdf da stampare, compilare, stampare e inviare per posta assieme alla carta di identità/passaporto in originale (la banca provvederà alla restituzione tramite corriere) e proof of address.

                              HSBC: https://www.hsbc.co.uk/current-accou.../bank-account/

                              Richiede di inviare proof of address e passport per posta, entro 30 giorni dall'application. I documenti vanno notarizzati e tradotti in inglese (traduzioni certificate).
                              Una volta aperto il c/c, HSBC è disponibile a dare anche un account in USD e EUR.

                              Da notare che il certificato di residenza che rilascia il Comune non è ben visto, a me stanno facendo storie (probabilmente è un tipo di documento che gli inglesi conoscono poco).

                              Barclays: https://www.barclays.co.uk/current-a...basic-account/

                              Fare l'application, dopo aver risposto alle 3 o 4 domande iniziali vi dirà quale bank account vi possono dare (nel mio caso un Basic Bank Account).
                              Richiede la notarizzazione del passaporto tramite un form che danno loro. In Italia non ho ancora trovato nessun ufficiale, nessun avvocato o notaio che si sia preso la responsabilità di compilare questo modulo.

                              RSB: https://personal.rbs.co.uk/personal/...dents_hub.html

                              Natwest: https://personal.natwest.com/persona...dents_hub.html

                              Va inviato il modulo e vi richiamano loro per dirvi quale tipo di bank account vi possono dare.

                              Comment

                              Working...
                              X