Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Il confine tra il legale e l'illegale!

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Il confine tra il legale e l'illegale!

    Ciao a tutti. Mi sono iscritto da pochi giorni a questo forum perché voglio scoprire di più sul mondo offshore. Ho letto qualcosa sull'OCSE e di queste Grey e White List. Però ho visto che c'è in giro molta confusione e mi auguro che in un forum ad hoc come questo possa avere le informazioni giuste per saperne di più e chissà aprire anch'io un'attività all'estero. Ad esempio non capisco perché se è tutto legale non lo fanno tutti. Semplice svogliatezza nel non informarsi? Paura che ci sia qualcosa dietro? Oppure seri rischi? Anche il discorso dei conti esteri non mi è chiaro ma vorrei fare un passo alla volta.

    Ho 35 anni e, vista la mia precaria situazione lavorativa, ho tanto tempo a disposizione per imparare cose nuove e credo fruttuose. Grazie a chiunque mi faccia compagnia in questo mio nuovo viaggio.

  • #2
    Originariamente Scritto da Giglia Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti. Mi sono iscritto da pochi giorni a questo forum perché voglio scoprire di più sul mondo offshore.
    benvenuto! saremo felici di aiutarti a capirne di più se vorrai..

    Ho letto qualcosa sull'OCSE e di queste Grey e White List. Però ho visto che c'è in giro molta confusione e mi auguro che in un forum ad hoc come questo possa avere le informazioni giuste per saperne di più e chissà aprire anch'io un'attività all'estero.
    se c'è in giro molta confusione è perchè ongi giorno nasce qualcuno che si improvvisa esperto e che mette su un sito web per vendere due robe. poi dopo qualche tempo sparisce e ricomincia da capo. è una storia infinita purtroppo e nonostante gli sforzi fatti per far capire le cose come stanno tutto continua come prima, ma alla fine non solo inquesot settore, ognuno ha il suo cruccio prutroppo.


    Ad esempio non capisco perché se è tutto legale non lo fanno tutti. Semplice svogliatezza nel non informarsi?
    SI sicuramente.

    Paura che ci sia qualcosa dietro?
    anche, certo.

    Oppure seri rischi?
    solo se le cose sono fatte male.

    Anche il discorso dei conti esteri non mi è chiaro ma vorrei fare un passo alla volta.
    un passo alla volta si va lontano, molto lontano...

    Ho 35 anni e, vista la mia precaria situazione lavorativa, ho tanto tempo a disposizione per imparare cose nuove e credo fruttuose. Grazie a chiunque mi faccia compagnia in questo mio nuovo viaggio.
    sarà un piacere farti compagnia, se vorrai. In ogni caso dato che hai molto tempo libero e una situazione avorativa precaria, investi il tuo tempo nel creare un'attività produttiva che funzioni e che produca ricchezza e benessere.. strutturare una società che ti permetta di far busienss tax free è qualcosa di mediamente rapido, quello che fa la differnza in ogni caso è la tua idea di business e l'impengo che metti nel promuovere e espandere la tua attività. e buon lavoro!
    I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati. Albert Einstein.

    Comment


    • #3
      Originariamente Scritto da Giglia Visualizza Messaggio
      Ciao a tutti. Mi sono iscritto da pochi giorni a questo forum perché voglio scoprire di più sul mondo offshore. Ho letto qualcosa sull'OCSE e di queste Grey e White List. Però ho visto che c'è in giro molta confusione e mi auguro che in un forum ad hoc come questo possa avere le informazioni giuste per saperne di più e chissà aprire anch'io un'attività all'estero. Ad esempio non capisco perché se è tutto legale non lo fanno tutti. Semplice svogliatezza nel non informarsi? Paura che ci sia qualcosa dietro? Oppure seri rischi? Anche il discorso dei conti esteri non mi è chiaro ma vorrei fare un passo alla volta.

      Ho 35 anni e, vista la mia precaria situazione lavorativa, ho tanto tempo a disposizione per imparare cose nuove e credo fruttuose. Grazie a chiunque mi faccia compagnia in questo mio nuovo viaggio.
      Stai attento David.... l'ultima volta che ho sentito frasi analoghe, anche se in un altro contesto... era una giornalista, che voleva scivere un pezzo per il suo giornale...

      gli ho detto tutto quello che noi tutti sappiamo... e che la casta ed i politici non vogliono che "il parco buoi sappia"....
      forse in un modo un po crudo... ....ma giuro assolutamente fedele, tutta la verità, nient'altro che la verità...

      il pezzo non è mai stato pubblicato....

      ho notato anche il suo secondo post.... ...Ucci, Ucci...

      ...a pensar male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca... potrebbe anche essere un infiltrata...





      ...sai che io, di infiltrate me ne intendo !!


      Comment


      • #4
        Ciao. Grazie David per la risposta. Mi auguro di capirne di più.
        Edmond, mi dispiace deluderti ma non devo scrivere un articolo a riguardo. Hai indovinato in parte in quanto sono un ex giornalista, se così posso definire qualche collaborazione del ciufolo con giornali che hanno chiuso e/o non hanno mai pagato. Ora sono un semplice precario che faccio lavori saltuari che vanno dallo scrivere siti internet al fare dichiarazioni dei redditi nel periodo "shock" passando per vari lavoretti. Ora che sai qualcosa in più di me magari potresti darmi una più gentile accoglienza. Ho visto anche ciò che hai scritto a risposta nell'altro mio post; sinceramente non si comprende cosa tu voglia dire. Io ho semplicemente detto dove ho preso le mie prime informazioni, ovvero da una guida gratuita scaricata da tal sito che a dispetto di altri in cui sono passato mi è sembrato essere serio.
        Detto questo mi auguro che ora che ci siamo chiariti e possa capire meglio come funzionano certe cose. Ho un'idea sull'aprire una web agency e se ci fosse l'occasione vorrei vagliare anche questa opportunità. Se poi, un giorno, torno a scrivere su qualche testata chissà che possa fare un colloquio figo col Sole 24 Ore. Ah ah.

        Comment


        • #5
          se vogliono un'intervista seria possono sempre dirlo, a pagamento si può fare tutto.. a patto che non si travisino le parole. Sai come la penso con i giornalisti, ce ne sono di bravi ed obiettivi, ma la maggior parte purtroppo arrivisti e perbenisti che cercano soltanto un applauso da parte dell'opinione pubblica. insomma una sorta di giullari di corte. Rimane la stima per coloro che non rispecchiano il secondo profilo. Oppure basta che si leggano un po' il forum che alla fine viene detto fin troppo...
          I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati. Albert Einstein.

          Comment


          • #6
            Originariamente Scritto da Giglia Visualizza Messaggio
            Ciao. Grazie David per la risposta. Mi auguro di capirne di più.
            Edmond, mi dispiace deluderti ma non devo scrivere un articolo a riguardo. Hai indovinato in parte in quanto sono un ex giornalista, se così posso definire qualche collaborazione del ciufolo con giornali che hanno chiuso e/o non hanno mai pagato. Ora sono un semplice precario che faccio lavori saltuari che vanno dallo scrivere siti internet al fare dichiarazioni dei redditi nel periodo "shock" passando per vari lavoretti. Ora che sai qualcosa in più di me magari potresti darmi una più gentile accoglienza. Ho visto anche ciò che hai scritto a risposta nell'altro mio post; sinceramente non si comprende cosa tu voglia dire. Io ho semplicemente detto dove ho preso le mie prime informazioni, ovvero da una guida gratuita scaricata da tal sito che a dispetto di altri in cui sono passato mi è sembrato essere serio.
            Detto questo mi auguro che ora che ci siamo chiariti e possa capire meglio come funzionano certe cose. Ho un'idea sull'aprire una web agency e se ci fosse l'occasione vorrei vagliare anche questa opportunità. Se poi, un giorno, torno a scrivere su qualche testata chissà che possa fare un colloquio figo col Sole 24 Ore. Ah ah.
            le tue intenzioni sono sicuramente lodevoli, fai parte di coloro che se pur "precari" o senza lavoro in europa non sono i "delusi" e senza demordere cercano soluzioni. Ripeto e confermo la mia prima risposta raccomandandoti, dato che hai molto tempo libero e una situazione lavorativa precaria, di investire il tuo tempo nel creare un'attività produttiva concreta che funzioni e che produca ricchezza e benessere.. strutturare una società che ti permetta di far busienss tax free è qualcosa di mediamente rapido, quello che fa la differnza in ogni caso è la tua idea di business e l'impegno che metti nel promuovere e espandere la tua attività. dacci dentro!
            I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati. Albert Einstein.

            Comment


            • #7
              Originariamente Scritto da David Visualizza Messaggio
              se vogliono un'intervista seria possono sempre dirlo, a pagamento si può fare tutto.. a patto che non si travisino le parole. Sai come la penso con i giornalisti, ce ne sono di bravi ed obiettivi, ma la maggior parte purtroppo arrivisti e perbenisti che cercano soltanto un applauso da parte dell'opinione pubblica. insomma una sorta di giullari di corte. Rimane la stima per coloro che non rispecchiano il secondo profilo. Oppure basta che si leggano un po' il forum che alla fine viene detto fin troppo...
              Concordo con quanto dici. Se un giornalista vuole fare un articolo su un argomento del genere, senza usare troppi escamotage, basta che legge un po' per il web e quelle 2500 battute le scrive in poco tempo. Se invece deve fare un ampio reportage o un servizio televisivo deve informarsi bene con chi si occupa di queste cose...e l'intervista, a meno di chi voglia farsi pubblicità, la si paga...certi giornali ad esempio fanno un ragionamento del tipo "tu mi concedi l'intervista e io ti pubblico". Addirittura si è arrivati al punto che chi vuole parlare su un giornale deve pagare; che schifo. Purtroppo il giornalismo italiano è davvero alla frutta. Poca obiettività, tutto a fini commerciali e verità zero. E chi vuole fare il lavoro seriamente, come davvero un giornalista deve fare, finisce per scrivere per il proprio blog, visto che le testate preferiscono gli agenti di notiziacce alle vere grandi penne. Ci credo che poi chiudono. Giornalai, altro che giornalisti.

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da David Visualizza Messaggio
                le tue intenzioni sono sicuramente lodevoli, fai parte di coloro che se pur "precari" o senza lavoro in europa non sono i "delusi" e senza demordere cercano soluzioni. Ripeto e confermo la mia prima risposta raccomandandoti, dato che hai molto tempo libero e una situazione lavorativa precaria, di investire il tuo tempo nel creare un'attività produttiva concreta che funzioni e che produca ricchezza e benessere.. strutturare una società che ti permetta di far busienss tax free è qualcosa di mediamente rapido, quello che fa la differnza in ogni caso è la tua idea di business e l'impegno che metti nel promuovere e espandere la tua attività. dacci dentro!
                Non sono una persona che si arrende. E vediamo se riesco a combinare qualcosa di economicamente vantaggioso quest'anno. Se hai qualche link, anche interno a questo sito, dove c'è qualcosa d'interessante, e se vuoi, indicamelo pure. Diciamo che da completamente ignorante in materia anche i primi termini sono essenziali. Non immagini quante pagine di Google apro ogni volta che leggo qualcosa a riguardo. D'altronde leggi una frase e subito c'è una parola di cui non conosci il significato. Va be'. Personalmente sono anche ricerche che faccio volentieri e che, per come sono fatto io, mi soddisfa il fatto stesso d'impegnarmi in qualcosa che non conosco. Grazie ancora.

                Comment


                • #9
                  Originariamente Scritto da Giglia Visualizza Messaggio
                  Ciao a tutti. Mi sono iscritto da pochi giorni a questo forum perché voglio scoprire di più sul mondo offshore. Ho letto qualcosa sull'OCSE e di queste Grey e White List. Però ho visto che c'è in giro molta confusione e mi auguro che in un forum ad hoc come questo possa avere le informazioni giuste per saperne di più e chissà aprire anch'io un'attività all'estero. Ad esempio non capisco perché se è tutto legale non lo fanno tutti. Semplice svogliatezza nel non informarsi? Paura che ci sia qualcosa dietro? Oppure seri rischi? Anche il discorso dei conti esteri non mi è chiaro ma vorrei fare un passo alla volta.

                  Ho 35 anni e, vista la mia precaria situazione lavorativa, ho tanto tempo a disposizione per imparare cose nuove e credo fruttuose. Grazie a chiunque mi faccia compagnia in questo mio nuovo viaggio.
                  La confusione c'è perché molta gente si inventa delle regole anziché informarsi meglio. Nessuno nasce consulente, bisogna aver vissuto e toccato con mano per sapere. E sapere non è poi automaticamente merce.

                  Tutta la vita è un rischio e come attraversare la strada possa essere mortale, qualunque altra cosa lo può essere. Anche non fare nulla
                  _________________________________
                  Tortuga Bank lo era. Bitcoin diventa realtà bancaria!

                  Comment


                  • #10
                    Salve ragazzi anche io sono da pochissimo iscritto al forum e volevo sapere se potevate indirizzarmi a siti che offrono servizi per la creazione di societa offshore di siti web Grazie.

                    Comment


                    • #11
                      Abbastanza vago come richiesta ....

                      Comment


                      • #12
                        riformulo la domanda...potreste consigliarmi in quale paese aprire la società di un website e chi mi può aiutare a farlo?

                        Comment


                        • #13
                          Riformulo pure io
                          - di che si occupa il tuo business ? ( mi pare di capire realizzazione siti web )
                          - dove stanno i tuoi clienti
                          - come intendi farti pagere dai tuoi clienti
                          - come operi ( li incontri , hai un uffcio o fai tutto solo ed esclusivamente online )

                          Comment


                          • #14
                            se nn ricordo male qualcuno qui ha abboccato a qualche giornalista...hghghghghhghghhg

                            il problema è che in Italia non ci sono imprenditori ma prenditori...., non esiste una vera classe imprenditoriale è facile vivere e prosperare quando le cose vanno bene, parlavo con un cliente l'altro giorno che mi diceva, ma sa io in 5 anni mi sono mangiato quello che ho fatto in 25 anni, e io e cosa aspetta a cambiare modus? e lui, non sono convinto di lasciare l'Italia, e io, allora fallisci e impiccati COGLIONE!!!!!!!!!!!!

                            augurio rivolto a tutti coloro che condividono mentalità simili
                            jae
                            Last edited by jae; 27/01/2014, 15:07.
                            Se qualcosa ti sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è...

                            Comment


                            • #15
                              Originariamente Scritto da jae Visualizza Messaggio
                              .... io in 5 anni mi sono mangiato quello che ho fatto in 25 anni, e io e cosa aspetta a cambiare modus? e lui, non sono convinto di lasciare l'Italia, e io, allora fallisci e impiccati COXXXXXX !!!!!!!!!!!!
                              quotato in toto. ve ne dovete anna' !!

                              I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati. Albert Einstein.

                              Comment

                              Working...
                              X