Annuncio

Collapse
No announcement yet.

INPS amministratore stabile organizzazione italiana di LTD irlandese

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • INPS amministratore stabile organizzazione italiana di LTD irlandese

    Salve,

    qualcuno sa dirmi se costituendo una LTD in Irlanda con una stabile organizzazione in Italia; l'amministratore non socio della stabile organizzazione è obbligato a iscriversi all'INPS?

  • #2
    Originariamente Scritto da Fearless Visualizza Messaggio
    Salve,

    qualcuno sa dirmi se costituendo una LTD in Irlanda con una stabile organizzazione in Italia; l'amministratore non socio della stabile organizzazione è obbligato a iscriversi all'INPS?
    Amministrazione in Italia, ricade a stabile organizzzione occulta - per altro è già stato da lei detto è effettivamente operativa in Italia - ergo la società verrà contestata in ogni sua attività senza problemi di sorta.
    Consulenza informatica e business. Poslovno in računalniško svetovanje
    Siti Web, Ecommerce, Email - Hosting, VPN, Numeri VoIP, SIM, Carte e Conti
    European Company Formation - Offshore Company Formation - Bank Relationship
    Privacy Services - Tax Planning - Contatti - Consulenze
    If you want situation specific advice feel free to -> contact me <- direct!
    (our usual professional charges will apply)


    Comment


    • #3
      Originariamente Scritto da macgyver Visualizza Messaggio
      Amministrazione in Italia, ricade a stabile organizzzione occulta - per altro è già stato da lei detto è effettivamente operativa in Italia - ergo la società verrà contestata in ogni sua attività senza problemi di sorta.
      Non ho compreso la risposta. l'intenzione è creare una stabile organizzazione registrando la branch della LTD nel registro imprese italiano. Di occulto non c'è nulla.

      Comment


      • #4
        Originariamente Scritto da Fearless Visualizza Messaggio
        Non ho compreso la risposta. l'intenzione è creare una stabile organizzazione registrando la branch della LTD nel registro imprese italiano. Di occulto non c'è nulla.
        Semplicemente non ne comprendo il senso, dal momento che la tassazione in toto ricadrebbe in Italia -> questa società non sarebbe vista come Branch della irlandese, bensi' main headquarter, ecco perchè stabile organizzazione occulta. Non sarebbe occulta se il branch fosse in Irlanda e la società costituita in italia. Comunque si, anche contributi INPS, e tutto il resto vanno corrisposti in Italia come fosse una società costituita in Italia, e non come semplice branch. I soci possono abitare anche a Vanuatu, ma quello che influisce e la sede di operatività ed amministrazione della società.
        Last edited by macgyver; 25/01/2020, 12:55.
        Consulenza informatica e business. Poslovno in računalniško svetovanje
        Siti Web, Ecommerce, Email - Hosting, VPN, Numeri VoIP, SIM, Carte e Conti
        European Company Formation - Offshore Company Formation - Bank Relationship
        Privacy Services - Tax Planning - Contatti - Consulenze
        If you want situation specific advice feel free to -> contact me <- direct!
        (our usual professional charges will apply)


        Comment


        • #5
          Originariamente Scritto da macgyver Visualizza Messaggio
          Semplicemente non ne comprendo il senso, dal momento che la tassazione in toto ricadrebbe in Italia -> questa società non sarebbe vista come Branch della irlandese, bensi' main headquarter, ecco perchè stabile organizzazione occulta. Non sarebbe occulta se il branch fosse in Irlanda e la società costituita in italia. Comunque si, anche contributi INPS, e tutto il resto vanno corrisposti in Italia come fosse una società costituita in Italia, e non come semplice branch. I soci possono abitare anche a Vanuatu, ma quello che influisce e la sede di operatività ed amministrazione della società.

          Grazie per il tuo tempo. Ti spiego da dove nasce la domanda.

          Devo costituire una startup innovativa e faccio i salti morali per far quadrare i conti, motivo per cui cerco di valutare ogni possibilità in grado di alleggerire il budget annuale, che per il primo anno difficilmente sarà rimpolpato con delle entrate da fatturato ma, conto che al termine del completamento del MVP riuscirò a far entrare nuovi soci.

          Detto ciò, credevo che costituendo una LTD con stabile organizzazione in IT (il mercato di riferimento per i primi 2 anni sarà l'Italia), e registrazione della medesima nel registro startup innovative, avrei beneficiato dei vantaggi fiscali riservati alle startup innovative e della gestione semplificata garantita dalla LTD. Nella fattispecie, a titolo di esempio, l'emissione di azioni per aumento del capitale.
          Per quanto concerne la voce contributi INPS in capo all'amministratore, non socio, della stabile branch/organizzazione/startup in Italia, avrei in qualità di solo amministratore, eventualmente senza compenso, evitato l'obbligo di pagare il balzello INPS.

          Per completare il quadro, ho un'altro gravoso problema. Causa cartelle esattoriali (soprassiedo sulla genesi perché non pertinente), non posso comparire. lo schema ipotizzato è funzionale anche a garantirmi l'anonimato, anche se non ho trovato ancora una soluzione/paracadute garantire la resilienza del rapporto con chi si intesterà le quote per mio conto.

          In questa condizione, il rischio di lavorare a sviluppare il business e, al momento di raccoglie i frutti e riorganizzare la struttura aziendale, accorgersi di avere una spina nel fianco, è una variabile da considerare.

          Comment


          • #6
            Originariamente Scritto da Fearless Visualizza Messaggio
            G
            Per completare il quadro, ho un'altro gravoso problema. Causa cartelle esattoriali (soprassiedo sulla genesi perché non pertinente), non posso comparire. lo schema ipotizzato è funzionale anche a garantirmi l'anonimato, anche se non ho trovato ancora una soluzione/paracadute garantire la resilienza del rapporto con chi si intesterà le quote per mio conto.

            In questa condizione, il rischio di lavorare a sviluppare il business e, al momento di raccoglie i frutti e riorganizzare la struttura aziendale, accorgersi di avere una spina nel fianco, è una variabile da considerare.
            Il problema è che se il fatturato è derivante da attività in Italia, alla fin della fiera sarà riportato tutto a tassazione in Italia come qualsiasi altra azienda non-branch. Questo anche se ti trovassi un amministratore (reale) residente fuori dall'Italia. Che poi diciamocelo, non dovrebbe essere un semplice nominee, in quanto il castello cadrebbe in un attimo.

            Tra l'altro se ne è parlato di recente in un post sul forum (ma anche in altri post se ne trova traccia) in Irlanda ci sono dei requisiti importanti da soddisfare.
            Consulenza informatica e business. Poslovno in računalniško svetovanje
            Siti Web, Ecommerce, Email - Hosting, VPN, Numeri VoIP, SIM, Carte e Conti
            European Company Formation - Offshore Company Formation - Bank Relationship
            Privacy Services - Tax Planning - Contatti - Consulenze
            If you want situation specific advice feel free to -> contact me <- direct!
            (our usual professional charges will apply)


            Comment


            • #7
              no comment
              Non sono un consulente offshore e non offro alcun servizio, a parte il cazzeggio gratuito in questo forum, dunque non scassatemi i maroni.

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da macgyver Visualizza Messaggio
                Il problema è che se il fatturato è derivante da attività in Italia, alla fin della fiera sarà riportato tutto a tassazione in Italia come qualsiasi altra azienda non-branch. Questo anche se ti trovassi un amministratore (reale) residente fuori dall'Italia. Che poi diciamocelo, non dovrebbe essere un semplice nominee, in quanto il castello cadrebbe in un attimo.

                Tra l'altro se ne è parlato di recente in un post sul forum (ma anche in altri post se ne trova traccia) in Irlanda ci sono dei requisiti importanti da soddisfare.
                Sono consapevole della mucca in mezzo alla stanza... La struttura Irlanda>stabile organizzazione non è stata pensata per evadere ma, per attenere altri vantaggi. Poi, se mi dite che non risparmio sull'INPS, allora mi converrà aprire una SRL.

                Un'attività di ottimizzazione fiscale aggressiva è prematura.

                Comment


                • #9
                  Se tu vuoi avviare una startup in Italia, lavorando in Italia, e cercare di ottenere magari finanziamenti in Italia l'unica soluzione è la SRL.
                  Fare una irlandese e portarla in Italia non ti conviene né a livello economico né a livello gestionale.
                  Leggo però del problema "cartelle esattoriali", quindi direi che la semplice srl non va bene.
                  Se la registrazione in Italia la vorresti fare solo per "vantaggi fiscali" puoi pure lasciar perdere.

                  Comment


                  • #10
                    che io sappia i soci nel secondo anno vengono ecclissati e non piu visibili quindi se cio fosse vero e ti auguro di si a parte il primo anno che non comporterebbe una gran soffernza potresti essere blindato
                    ovviamente studiati la cosa



                    Originariamente Scritto da Fearless Visualizza Messaggio
                    Grazie per il tuo tempo. Ti spiego da dove nasce la domanda.

                    Devo costituire una startup innovativa e faccio i salti morali per far quadrare i conti, motivo per cui cerco di valutare ogni possibilità in grado di alleggerire il budget annuale, che per il primo anno difficilmente sarà rimpolpato con delle entrate da fatturato ma, conto che al termine del completamento del MVP riuscirò a far entrare nuovi soci.

                    Detto ciò, credevo che costituendo una LTD con stabile organizzazione in IT (il mercato di riferimento per i primi 2 anni sarà l'Italia), e registrazione della medesima nel registro startup innovative, avrei beneficiato dei vantaggi fiscali riservati alle startup innovative e della gestione semplificata garantita dalla LTD. Nella fattispecie, a titolo di esempio, l'emissione di azioni per aumento del capitale.
                    Per quanto concerne la voce contributi INPS in capo all'amministratore, non socio, della stabile branch/organizzazione/startup in Italia, avrei in qualità di solo amministratore, eventualmente senza compenso, evitato l'obbligo di pagare il balzello INPS.

                    Per completare il quadro, ho un'altro gravoso problema. Causa cartelle esattoriali (soprassiedo sulla genesi perché non pertinente), non posso comparire. lo schema ipotizzato è funzionale anche a garantirmi l'anonimato, anche se non ho trovato ancora una soluzione/paracadute garantire la resilienza del rapporto con chi si intesterà le quote per mio conto.

                    In questa condizione, il rischio di lavorare a sviluppare il business e, al momento di raccoglie i frutti e riorganizzare la struttura aziendale, accorgersi di avere una spina nel fianco, è una variabile da considerare.
                    non scrivetemi perche no me ne frega niente.

                    Comment


                    • #11
                      Per sapere tutto su una irlandese basta andare quì e pagare :
                      https://search.cro.ie/company/CompanySearch.aspx

                      Ma a parte questo, sta veramente diventando un casino ( leggasi "si spende na botta di soldi") lavorare con queste società se non le si usa come semplici holding.

                      Se proprio vuole consiglierei a Fearless di usarla come socio unico della SRL italiana, ma pensare di farci operazioni commerciali in Europa equivale a mettere in conto spese non di poco conto.

                      Questa la risposta ricevuta a seguito di richiesta registrazione VAT :

                      Dear Sir/Madam

                      I refer to the application to register the above named company for VAT.

                      Please note that based upon the information provided, there is currently no "vatable" activity taking place in Ireland:

                      1. there are no employees based in the state
                      2. The human and technical resources of the company are located outside the state.


                      Faccio notare che la società in questione ha postazione di lavoro in coworking spaces ( 1800 euro /anno + VAT ), dove abbiamo anche trasferito il registered address per evitare di averlo presso il commercialista.
                      Ora stiamo valutando una via alternativa, ma lo stesso commercialista mi ha fatto proprio oggi notare che da qualche mese l'agenzia fiscale ha iniziato ad inviare ispettori a verificare la presenza di personale negli uffici indicati. Se non trovano nessuno procedono alla revoca del VAT.

                      Comment

                      Working...
                      X