Annuncio

Collapse
No announcement yet.

EMI con SHARED IBAN

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • EMI con SHARED IBAN

    Buonasera a tutti, mi sono appena iscritta anche se vi seguo da tempo e vorrei chiedervi se potete indicarmi uno o più EMI con shared iban, quindi iban NON nominale. Fino a poco tempo fa c'era Papaya ma lo hanno chiuso ed è diventato Blackcatcard che ha iban nominale, potete dirmi se a parte Epayments (che ha i suoi problemi ho visto) esistono ancora EMI con shared iban? Ne ho cercati alcuni online ma non ho trovato niente.......grazie di cuore per il vostro aiuto, Susanna

  • #2
    Originariamente Scritto da SusanBrandon Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti, mi sono appena iscritta anche se vi seguo da tempo e vorrei chiedervi se potete indicarmi uno o più EMI con shared iban, quindi iban NON nominale. Fino a poco tempo fa c'era Papaya ma lo hanno chiuso ed è diventato Blackcatcard che ha iban nominale, potete dirmi se a parte Epayments (che ha i suoi problemi ho visto) esistono ancora EMI con shared iban? Ne ho cercati alcuni online ma non ho trovato niente.......grazie di cuore per il vostro aiuto, Susanna
    Al momento ne conosco uno solo

    https://blu.creditblaustein.com/login

    Fatene buon uso perché è un gioiellino.


    Inviato da Tapatalk

    Comment


    • #3
      Ti ringrazio per la risposta. L'EMI che hai indicato immagino permetta di ricevere pagamenti anche da terze parti (clienti), non solo da Iban personale del titolare dell'account. Me lo confermi?

      Comment


      • #4
        andy qualche notizie in più ???

        Comment


        • #5
          Una domanda forse banale, ma a cosa servono gli iban shared?

          Comment


          • #6
            Originariamente Scritto da Lorenzs Visualizza Messaggio
            Una domanda forse banale, ma a cosa servono gli iban shared?
            Ad avere maggiore privacy non mostrando il nome del beneficiario finale, sono l'alternativa a un conto corporate

            Comment


            • #7
              Serve a ricevere a nome della società emittente e non a nome proprio. E' l'equivalente in chiave moderna dei conti cifrati

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da SusanBrandon Visualizza Messaggio
                Buonasera a tutti, mi sono appena iscritta anche se vi seguo da tempo e vorrei chiedervi se potete indicarmi uno o più EMI con shared iban, quindi iban NON nominale. Fino a poco tempo fa c'era Papaya ma lo hanno chiuso ed è diventato Blackcatcard che ha iban nominale, potete dirmi se a parte Epayments (che ha i suoi problemi ho visto) esistono ancora EMI con shared iban? Ne ho cercati alcuni online ma non ho trovato niente.......grazie di cuore per il vostro aiuto, Susanna
                Da che banca (che paese) inendi a ricevere il denaro?

                Monese per esempio di darebbe un IBAN shared (banca estone) se ricevi il denaro da fuori UE. Per la zona SEPA invece ti assegna un IBAN personale.
                Carte di Debito NO KYC - Servizi nominali

                Comment


                • #9
                  fate attenzione alla zona baltica per EMI e banche. Ieri ho letto la relazione semestrale dell'UIF che evidenziava criticità nei confronti dell'area baltica

                  Comment


                  • #10
                    Originariamente Scritto da frama Visualizza Messaggio
                    fate attenzione alla zona baltica per EMI e banche. Ieri ho letto la relazione semestrale dell'UIF che evidenziava criticità nei confronti dell'area baltica
                    Ma va'? Chi l'avrebbe ai detto

                    Comment


                    • #11
                      Originariamente Scritto da Andy Fratton Visualizza Messaggio

                      Al momento ne conosco uno solo

                      https://blu.creditblaustein.com/login

                      Fatene buon uso perché è un gioiellino.
                      Ho tentato di aprire un account ma non funziona, quando premo su SIGNUP non succede niente nonostante tutti i dati inseriti siano corretti. Il pulsante LOGIN invece funziona, voi siete riusciti a iscrivervi?

                      Comment


                      • #12
                        Originariamente Scritto da SusanBrandon Visualizza Messaggio

                        Ho tentato di aprire un account ma non funziona, quando premo su SIGNUP non succede niente nonostante tutti i dati inseriti siano corretti. Il pulsante LOGIN invece funziona, voi siete riusciti a iscrivervi?
                        Sono riuscita ad aprire l'account, bisognava cliccare più volte su SIGNUP. Non ho ancora fatto la verifica documenti ma ho provato a simulare la ricezione di un pagamento, quando clicco sull'opzione bonifico bancario mi esce una finestra con scritto "Before you get the payment instructions, we need to now, which bank the funds will be sent from. Please, enter the BIC/SWIFT code of the bank, where the bank account is opened that will be used to top-up the BLU account."

                        Chiedere il BIC della sua banca a un cliente che deve pagare rende di fatto impossibile usare questo EMI, inoltre anche selezionando GIFT come motivo del pagamento mi viene chiesto di fare l'upload di una fattura o altro documento di pagamento. E' normale?

                        Comment


                        • #13
                          Perchè impossibile? Chiedi al cliente il nome della banca, non è un segreto di stato.

                          Comment


                          • #14
                            Originariamente Scritto da Andy Fratton Visualizza Messaggio
                            Perchè impossibile? Chiedi al cliente il nome della banca, non è un segreto di stato.
                            Vero ma non mi sembra il massimo chiedere al cliente il nome della sua banca prima di inviargli i dati bancari, non suona molto affidabile. Tra l'altro l'Iban shared dovrebbe essere sempre lo stesso quindi non capisco perché l'EMI chieda ogni volta il Bic dell'altra banca e si debba inviare una richiesta specifica per avere i dati bancari (il che implica dover aspettare una risposta dal customer service e quindi non poter inviare subito i dati di pagamento al cliente). Forse sbaglierò io ma ero abituata con Papaya, semplice e veloce senza nessun problema.
                            Last edited by SusanBrandon; 21/07/2020, 17:46.

                            Comment


                            • #15
                              Lo fanno per monitorare le transazioni ed evitare che il servizio venga usato per finalità di finanziamento al terrorismo.

                              In ambito internazionale chiedere la banca mittente è normalissimo, sia per il motivo appena detto che per poter meglio instradare i pagamenti verso il servizio più rapido ed economico per le parti.

                              Se tu hai un conto USD ad esempio con Payoneer, o Bank of America e devi pagare me, è inutilmente costoso ed inefficiente che io ti dia l'IBAN della banca EUR; ti darò piuttosto gli estremi ACH del conto in dollari americani.

                              Comment

                              Working...
                              X